lunedì 25 febbraio 2013

Biscotti Canestrelli


Si è capito che mi piacciono i biscotti? Semplici, morbidi, ripieni, cioccolatosi, burrosi... E tra i biscotti i canestrelli sono tra i miei preferiti. Avete in mente la sofficità dei canestrelli? Il loro gusto con tutto lo zucchero a velo che rimane sulle mani e in bocca. Talmente buoni che, a mangiarli, non ci si sente nemmeno in colpa: perché sono così sofficiosi e deliziosi che non possono nuocere nè alla linea nè ad altro. Sono pieni di burro, è vero: ma io vado matta per il burro e per tutto ciò che si fa con il burro. Insomma un peccato dolcissimo, delizioso che, una volta ogni tanto, anche spesso, si deve assolutamente fare. Detto questo: non avevo mai provato a fare i canestrelli: in rete ho trovato varie ricette e, alla fine, traendo spunto soprattutto dal blog Fiordifrolla. Ecco la mia proposta.

Ingredienti(per una quarantina di biscotti)

  • 300 g farina 00
  • 2 tuorli d'uovo
  • 250 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo + quello per decorare
  • la scorza grattugiata di mezzo limone
  • 1 bicchierino di liquore (io ho usato un liquore alla cannella)

 Preparazione

In un contenitore battere con le fruste lo zucchero a velo con il burro, unire i tuorli d'uovo, la scorza di limone, il liquore. Aggiungere la farina, poco alla volta, mescolando o utilizzando le fruste al minimo. L'impasto si presenta piuttosto morbido. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola. Far riposare almeno per un'ora.
Stendere l'impasto su una spianatoia infarinata e portarlo ad uno spessore di un centimetro. Con un tagliabiscotti a forma di fiore ricavare i biscotti. Io ho utilizzato un grande tagliabiscotti, perché non ne ho uno così piccolo. Se non avete il tagliabiscotti con il buco al centro (il mio si è rotto durante l'uso), formare dei buchini con un tagliabiscotti cilindrico e minuscolo. Io ne ho uno preso in prestito da dei tagliabiscotti natalizi che servono per formare un alberello.
Formare tanti canestrelli fino ad esaurimento dell'impasto.
Su una teglia coperta da carta da forno, sistemare i canestrelli ben distanziati e cuocerli in forno preriscaldato a 160° per 18-20 minuti o a seconda dei tempi del vostro forno. I biscotti devono venire chiari.
Togliere dal forno e spolverizzare di zucchero a velo.
I biscotti si mantengono, ci dice Fior di frolla, per almeno una settimana in una scatola di latta. I miei non durano così tanto!

9 commenti:

  1. Buonissimi, si sciolgono in bocca, anche a me piacciono tanto

    RispondiElimina
  2. Bravissima, devono essere davvero buoni,ne prendo uno prima di andare a letto...buonanotte!!!

    RispondiElimina
  3. belli e buoni!! ne prendo un paio per inizziare bene la giornata!! ciao e buona giornata

    RispondiElimina
  4. io ne mangerei fino a starci male!!!!

    RispondiElimina
  5. che delizia i canestrelli!!! brava ti sono venuti benissimo!!! <3

    RispondiElimina
  6. Ma sai che nemmeno io li ho mai fatti?
    E si che mi piacciono tanto.
    Bisogna che prenda esempio da qui...:-)

    Baci!!!

    RispondiElimina
  7. brava brava :) non li ho ancora fatti ma li ho mangiati spesso :D mi mancano i tuoi U__U bacio

    RispondiElimina
  8. favolosiiiiiiiii, sono tra i miei biscotti preferiti.
    Mi sono unita ai tuoi lettori a presto ciao kiara

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...