giovedì 30 maggio 2013

Pasta fillo ripiena di funghi e piselli

Simile alla pasta sfoglia, la pasta fillo è decisamente più sottile, ma con un gusto delizioso ideale per preparare torte rustiche, sfizi vari dolci e salati. Molto versatile si presta facilmente per tante preparazioni.
In commercio si presenta divisa in fogli (tipo le lasagne) dove davvero la fantasia si può sbizzarrire. Con la pasta fillo si possono preparare involtini primavera, cestini, quadratini. Insomma ancora più versatile della pasta sfoglia.
Io mi sono divertita a preparare la pasta fillo di funghi e piselli, facendo rustici semplicissimi e velocissimi da fare, per tutti quelli che hanno sempre i minuti contati in cucina, ma che desiderano provare nuove ricette.

Ingredienti

  • Pasta fillo in rotolo (io la trovo al supermercato)
  • 6 grossi funghi champignon
  • 200 g di pisellini surgelati
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 spicchio di aglio
  • formaggio tipo caciottina dolce
  • meza cipolla
  • olio evo
  • sale
  • pepe
 Preparazione

Srotolare tutti i foglio di pasta fillo e spennellarli con l'olio evo.
Pulire i funghi e tagliarli a fettine sottili.
Mettere a soffrire la cipolla tagliata a pezzettini e lo spicchio d'aglio in tre cucchiai di olio evo. Appena imbiondita la cipolla, versare i funghi e salarli. Sfumare con il vino bianco e lasciar cuocere, aggiungendo acqua di tanto in tanto, per una venina di minuti a fuoco medio. Aggiungere i pisellini surgelati, il pepe e lasciar cuocere per altri dieci minuti.
Con la pasta fillo preparare tanti fogli, su una teglia con carta da forno, e riempirli con i funghi e i piselli. Aggiungere il formaggio tagliato a fettine sottili e chiudere, dando le forme preferite, alla pasta fillo.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti.

6 commenti:

  1. Hai ragione, è così buona la pasta fillo, croccante e sfiziosa... come i tuoi rustici!! Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, davvero buona e versatile. Molto simpatica!

      Elimina
  2. La adoro, spesso la uso al posto della sfoglia...mi sembra più delicata e leggera.
    I tuoi rustici sembrano buonissimi...:-P

    RispondiElimina
  3. bellissimo l'utilizzo della pasta phillo,ottima alternativa alla solita sfoglia :)

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...