domenica 13 febbraio 2011

Frappe di Carnevale


E chi in questo periodo non si mette a preparare un piatto tipico del carnevale? E qui chiamiamole frappe, bugie, chiacchiere, sempre quelle sono: deliziosi e delicati biscotti super friabili. Una frappa tira l'altra: difficile resistere. La ricetta l'ho presa dal blog dei simpatici i Viaggi del goloso. Domenica scorsa volevo proprio fare delle frappe da portare a casa di mia cognata: nel mio blog roller ho visto quella ricetta e l'ho subito rifatta. Che dire? Sono piaciute e sono finite velocemente. Meglio così!!!

Ingredienti
  • 300 gr di farina
  • 1 uovo
  • 1/2 bicchiere di marsala (ma io ho messo il passito di Pantelleria)
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • mezza bustina di lievito (ma questa è una mia aggiunta)
  • olio di oliva
  • zucchero a velo
Preparare la farina a fontana su una spianatoia, aggiungere al centro l'uovo, lo zucchero, il sale, e impastare unendo il Marsala (o Passito). Formare una palla e lasciar riposare per una decina di minuti.
Tirare la sfoglia e, con l'aiuto di mattarello e farina, spianarla per bene. Ritagliare con la rotella tante strisce di diverse dimensioni (i Viaggi hanno fatto molte simpatiche forme, io sono rimasta prudentemente sulla classica forma).


Scaldare l'olio in padella, quando è ben caldo, cominciare a friggere le strisce poche alla volta, girandole da entrambi i lati e levarle velocemente: altrimenti rischiano di scurisrsi troppo.
Appena pronte metterle di volta in volta su un piatto con della carta assorbente per farle asciugare dall'olio. Infine cospargere di zucchero a velo e servire.

17 commenti:

  1. ci credo che sono finite in fretta, sono così buone! a me piace servirle in un grande piatto accompagnate da marmellate di gusti diversi, l'abbinamento è davvero ottimo!

    RispondiElimina
  2. Io se ci passo davanti sono un disastro...posso rapinare direttamente il vassoio? :-)

    RispondiElimina
  3. io non le faccio ma se le vedo sono capace di finirle tutte!! :) buonissimee ^_^

    RispondiElimina
  4. Complimenti sei stata bravissima !!!
    Buona idea il passito di Pantelleria...
    Chissà che buone :)
    Un bacione dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  5. mi sono sempre piaciute da morire, mamma le faceva quando eravamo piccoli...poi...mai più mangiate.
    spno stupende, bravissima.

    RispondiElimina
  6. @Caia: non ci avevo mai pensato alle marmellatine :)
    @Araba: Ruba pure!
    @Roberta:Sì, sono troppo buone!
    @Golosi: grazie davvero per la ricetta. Bravissimi voi con le vostre mille forme!
    @Eleonora: ma non le trovi in pasticceria?

    RispondiElimina
  7. Miam, miam.. le devo fare per forza anch'io..

    RispondiElimina
  8. Eh sì, Delcy, devi proprio, da brava italo-francese quale sei tu! :*

    RispondiElimina
  9. bone le frappe tra poco evviva si comincia!1
    Bravissima me ne prendo una
    baci Anna

    RispondiElimina
  10. muhhh, ne prendo una grazie, un saluto.

    RispondiElimina
  11. Ciao bella! Ma che fortunato tuo marito...mi sembra di sentirne il profumo...brava!

    RispondiElimina
  12. io non ho ancora fatto nulla per carnevale =(

    RispondiElimina
  13. sono l'emblema di questo periodo davvero =) un bacione!!!

    RispondiElimina
  14. appena finito di farle :) quanto son buone! da noi si chiamano chiacchere :) buon pomeriggio cara

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...